yellowbar
Le mani dell’anonimo programmatore

 

Il Mineta San Jose International Airport ci appare come un luogo armonioso e pacifico mentre atterriamo, un’impressione insolita trattandosi di un aeroporto. Le persone escono ed entrano dai gate, imbarcano il bagaglio, danno il benvenuto e pronunciano addii mentre tutto scorre, come il mite corso di un fiume, dentro e fuori dall’aeroporto. Usciamo fuori, alla ricerca dell’autonoleggio, e lo vediamo. Ci viene segnalato dalle mani giganti che incombono sull’edificio che lo ospita.

Le mani sono una parte molto significativa del corpo umano. Come il viso, le mani possono raccontare una storia, il nostro modo di vivere, il nostro umore, le usiamo per gesticolare ed esprimere emozioni e desideri.

Ma quando vediamo queste mani, pensiamo al lavoro. Pensiamo alla manodopera. È facile dare per scontato che le mani abbiamo smesso di avere l’importanza che avevano un tempo per creare valore. E certamente molte delle testimonianze di successo della Silicon Valley possono essere attribuite ad idee creative. Ma anche quando si lavora con il software, le mani hanno una funzione fondamentale. Immaginate le migliaia e migliaia di programmatori che hanno dato vita ai motori di ricerca, alle reti social e alle app per gli smartphone, grazie al loro incessante battere sulle tastiere. Quando vediamo le mani il nostro pensiero va a tutte le mani anonime che hanno contribuito al successo della Silicon Valley.

Abbiamo affrontato l’argomento con la Public Information Manager dell’aeroporto internazionale Mineta San Jose, Rosemary Barnes:

“L’arte pubblica, per sua natura, evoca sensazioni e reazioni in tutti coloro che la incontrano e le Mani dell’artista tedesco Christian Moeller non fanno eccezione”, ha dichiarato. “Questa opera di grandissime dimensioni che rappresenta le mani di 53 residenti locali è collocata all’esterno della sede dell’autonoleggio e rappresenta un sorprendente saluto a tutti coloro che arrivano e partono dall’aeroporto della Silicon Valley da e verso località vicine e lontane.”

Anche se questa opera ha probabilmente significati diversi per persone diverse, per noi le mani sulla sede dell’autonoleggio dell’aeroporto Mineta San Jose saranno per sempre le mani dell’anonimo programmatore.